Contattaci

SAP Analytics Cloud
16/11/2018

Ecco perché scegliere SAP Analytics Cloud

Il paradigma SaaS ottimale anche per gli scenari Enterprise

SAP Analytics Cloud sta crescendo giorno per giorno sotto i nostri occhi. Uno devi vantaggi del paradigma Software As A Service (SaaS), per cui paghi una licenza fissa mensile e utilizzi da browser l'applicazione e tutti i servizi collegati, sempre aggiornata e corretta, senza la necessità di costose e complesse configurazioni nel proprio landscape architetturale, sempre accessibile ovunque.

Siamo stati introdotti al concetto di SaaS dai primi esperimenti, per esempio con Google Documents che forniva già diversi anni fa una suite office accessibile da browser perfettamente funzionante. L'evoluzione dei sistemi e delle infrastrutture ha permesso di sdoganare il paradigma SaaS portandolo oggi ad essere la scelta ottimale anche per gli scenari enterprise.

 

Pensando al paradigma Saas, cercheremo di sintetizzare in cinque punti i motivi per scegliere Analytics Cloud a fronte di una tradizionale soluzione on-premise può essere riduttivo. Esistono già molti articoli che parlano di quanto sia efficiente e dinamico. Vogliamo dare nei prossimi paragrafi alcuni spunti di valore non sempre approfonditi:

  1. Sicurezza dei propri dati

Partiamo proprio da questo tema, che per tanti rappresenta il motivo per non scegliere una soluzione Cloud. La sicurezza dei proprio dati è un tema che possiamo riassumere almeno in due aspetti, quelli che impediscono ad un malintenzionato esterno di accedere alle nostre informazioni, e gli quelli che guidano gli utilizzatori interni nel visionare solo le informazioni di proprio interesse (a cui sono autorizzati).

L'aspetto dell'accesso dall'esterno è un elemento fondamentale della piattaforma che implementa tutti i principali requisiti in termini di sicurezza, rappresentando un risultato di eccellenza che purtroppo molti sistemi on-premise non riescono ad avvicinare. Nei sistemi on-premise la sicurezza è un prodotto, implementato da partner o da interni, mediante progetti e attività con tutto quello che ne consegue in termini di costi e risultati. In ambienti Cloud, in particolare in Analytics Cloud, privacy e sicurezza sono servizi, costantemente aggiornati e monitorati al fine di migliorare costantemente in tutti gli aspetti.

Per quanto riguarda la gestione delle autorizzazioni interne, il tradizionale "chi vede cosa", Analytics Cloud porta tutta la completezza della gestione presente nei sistemi enterprise SAP, in un contesto di User-Experience che ne semplifica la gestione.

  1. Certezza dei costi di gestione

Un sistema on-premise comprende: hardware, licenze di sistemi operativi, database, applicativi, costi di gestione e manutenzione, in generale un insieme di costi la cui scalabilità va sempre considerata nel momento in cui il business cresce richiedendo maggiori servizi e risorse. Analytics Cloud prevede un costo mensile fisso per utente, con una gestione molto semplice legata al servizio. Con un modello di business di questo tipo, risulta semplice fare una previsione di costi considerando anche ipotetica crescita agevolando chi si occupa di gestione e controllo economico all'interno dell'azienda.

  1. Semplicità nell'uso

Per quanto riguarda la User-Experience, le tecniche di sviluppo in ambito web hanno fatto passi da gigante negli ultimi anni, consentendo la realizzazione di applicazioni che nulla hanno da invidiare alle più classiche applicazioni desktop, sia in termini di funzionalità che di stabilità.

Per quanto riguarda le funzionalità, oltre alle capacità di data discovery, realizzazione di grafici ad alto impatto, citiamo la possibilità di lavorare con veri e proprio spreadsheet in una modalità excel-like aumentando le possibilità di self-service BI offerte dalla piattaforma. In termini di stabilità, essere al 100% in un ambiente cloud consente di andare oltre eventuali problemi locali del PC attualmente in uso, in quanto i contenuti e le funzionalità a cui posso accedere saranno sempre con me assieme alle mie credenziali di accesso. Sarà sufficiente accedere con un browser prestando attenzione alle comuni abitudini di sicurezza personale, per poter essere operativo sui contenuti di interesse.

  1. Mobile first

Il concetto di Mobile first è un concetto che oggi potrebbe risultare scontato, ma nella filosofia di Analytics Cloud non lo è. Oggi, qualsiasi applicazione web-based può essere facilmente adattata all'uso da mobile, mediante le librerie per una progettazione responsive del layout, o mediante la creazione di applicazioni native sui dispositivi.

Mobile first è questo, ma è anche l'approccio a pensare agli scenari d'uso della BI prima da mobile. Questo significa per esempio avere già tutto a disposizione nella piattaforma per la condivisione dei contenuti tra gli utenti aziendali, in termini di comunicazione, commento dei contenuti, a livello di singola cella, attribuzione di un task ad uno scenario per condividere le attività tra i gruppi di lavoro. In generale, troverete un ambiente nel quale tutto è pensato per risolversi all'interno del browser o dell'app nativa presente nelle piattaforme mobile.

  1. Pianificazione integrata

Questo l'abbiamo tenuto per ultimo, perché è probabilmente il più disruptive rispetto ad altre soluzioni di BI.

Oggi come faccio pianificazione? Se va bene, con uno strumento specifico, il più performante e semplice possibile, ma sempre uno strumento specifico, con un progetto di realizzazione, con personale formato. 

Oggi come integro i miei dati actual con i dati di budget, di forecast, e quant'altro? Integrando le informazioni di pianificazione nella piattaforma di BI. Semplice o difficile che sia, facendo comunque un’attività. 

Quali sono le aziende che hanno bisogno di integrare dati di actual con dati di budget, forecast e quant'altro? Tutti, privati compresi.

Da qui, l'intenzione di non fare nulla se non fosse stato possibile in pochi passaggi unire le nostre previsioni ai dati reali e fare dei confronti. Analytics Cloud fa questo e molto di più, consente di creare delle versioni private, renderle pubbliche o meno, con la semplicità che fa da comune denominatore a tutta la piattaforma e la completezza di funzionalità che SAP è abituato a garantire.

 

Gli scenari enterprise in cui il Cloud può essere una valida scelta stanno aumentando di giorno in giorno con l'evoluzione delle tecniche e della tecnologia. In ambito BI, in passato, l'adozione sembrava frenata da due aspetti in particolare, sicurezza dei propri dati e necessità di elaborazione che richiedeva la trasmissione di grandi moli di dati alla piattaforma. Oggi, la presenza nei sistemi On-premise di DB in memory ad alte prestazioni consente di pensare ad una piattaforma focalizzata effettivamente solo agli aspetti di presentazione e data discovery. Con questa vision che SAP ha sviluppato Analytics Cloud e con questi valori in mente che ne continua la costante evoluzione.

 

 

Massimiliano Pinato – SIDI Business Intelligence Specialist

 

Contattaci per saperne di più